Youtuber costringe il suo Fennec alla dieta vegana

Sonia Sae, youtuber attivista vegana, da anni promuove la dieta senza prodotti di origine animale anche per gli animali da compagnia come i carnivori, sostenendo che “la scienza moderna permetterebbe agli animali carnivori di nutrirsi di tutti gli aminoacidi essenziali anche da una fonte che non implichi vittime”.
La Sae possiede un fennec, noto anche come volpe del deserto (Vulpes zerda, Zimmermann, 1780), che è un carnivoro obbligato e lo ha costretto a seguire una dieta composta unicamente da vegetali.

Jumanji, così si chiama la sua volpe del deserto, stava manifestando diversi segnali di cattiva salute e alcune persone hanno già contattato le autorità locali per i diritti degli animali e stanno aspettando i risultati delle indagini.

Secondo quanto dichiarato dalla Sae, Jumanji è mezzo cieco, soffre di convulsioni spontanee e ha seri problemi cutanei e ritiene che questi problemi siano legati alla cattività.

La Sae ha risposto alle accuse dicendo che la dieta di Jumanji viene inegrata con aminoacidi essenziali quali taurina e lisina e che l’alopecia (carenza di pelo) sia legata ad una condizione allergica.
Purtroppo non esiste molta letteratura scientifica che può illustrare accuratamente quali siano i fabbisogni nutrizionali del fennec (1) e forse sarebbe stato preferibile e più sicuro da parte della youtuber adottare un animale erbivoro in modo che possa soddisfare le esigenze etiche della padrona.

1) Carlstead, Kathy., 1991. Husbandary of the fennec fox environmental conditions influencing stereotypical behaviour. Int. Zoo. Yb. 30, 202-207.

Partecipa alla discussione:

Rispondi